Tango cos’è    : Passionale e malinconico, il tango è una danza di coppia nata in Argentina alla fine dell’800, precisamente a Buenos Aires.

Tango cos’è

Il tango è una danza viva che nasce dall’improvvisazione e ancora oggi mantiene questo aspetto fondamentale: infatti continua ad evolversi e grazie ai numerosi professionisti e amatori è ormai diffuso ovunque nel mondo.

La sviscerata passione per questa danza ha permesso ai ballerini di qualsiasi nazionalità di creare una fitta rete di contatti e di eventi internazionali che danno modo di assistere a spettacoli molto affascinanti e interessanti.

La capacità di trasmettere un messaggio a chi guarda rimane sempre il filo conduttore di questa danza in cui l’uomo e la donna hanno dei ruoli ben precisi, ma in cui vige come regola per entrambi l’ascolto del partner.

 

I passi del tango

I passi del tango da imparare per ballare con eleganza sono:

la Camminata, che sta alla base del tango e nonostante apparentemente sia semplice è forse la figura più difficile da realizzare;

la Salida Basica, una sequenza didattica di 8 passi da eseguire per l’uomo partendo col piede destro, passo indietro, di lato, avanti, avanti, unisce i piedi e guida alla donna un incrocio, avanti, di lato, insieme;

il Quadrato o Baldosa, una figura didattica di sei passi che disegna un quadrato; la Cadenza, ovvero tenere il ritmo sul posto;

l’Ocho, l’uomo guida alla donna un passo ed un pivot consecutivamente, facendo in modo che la donna disegni un otto con i piedi.